Communication agency

Guido Lo Pinto

Art Director

Da piccolo, per calmarmi mi incollavo davanti alla tv con le cassette del Carosello. Ero talmente affascinato dal Gringo della Carne Montana che lo consideravo il mio eroe.

Dopo essermi laureato in Economia e Commercio ho stravolto il mio percorso lavorando come cuoco in un’osteria toscana, pensando che l’ossessione per quella pubblicità dipendesse della carne. Ci ho messo 3 anni per capire che non era questa la ragione, ma le rime geniali e le illustrazioni in bianco e nero. Per questo, nel 2018 mi sono iscritto al master in Art Direction presso lo IED di Milano ed ora eccomi qui in The Embassy. Ora la domanda è: non è che alla fine volevo fare il cowboy?

arrow_left
list
arrow_right